Direttore responsabile:
Vittorio V. Alberti
Bio

Amministratore web:
Lorenzo Diurni
Bio

Strategia e sviluppo del progetto:
Gabriele Cirieco
Bio

Webmaster:
Daniele Benedetti
Bio

Sintesi Dialettica (Registr. Tribunale di Roma N° 162/2007 – ISSN 2037-2957) è una rivista online di cultura che valorizza il libero pensiero, l’educazione, l’istruzione, lo spirito critico per promuovere l’identità democratica e contribuire al progresso civile, secondo libertà, giustizia e crescita culturale del cittadino.

La redazione riunisce autori di diversa ispirazione ideale e molteplice formazione. Nata nel 2007 come rivista di filosofia e storia politica, oggi si rinnova intorno a un gruppo di lavoro riunito per combattere la corruzione e le mafie. La rivista, però, non è di settore, ma di cultura generale. Perché? Il contrasto a mafie e corruzione deve iniziare molto prima di esse, lavorando sulla società.

Se la società è degradata, se il linguaggio pubblico è intriso di ignoranza e approssimazione, se la vita produttiva è oppressa da oligarchie, nepotismo, favoritismi, è su queste acque stagnanti che poi prolificano mafie e corruzione. La lotta a questi fenomeni, quindi, non riguarda solo “addetti ai lavori”: non è sola repressione condotta da magistratura e polizie. La necessaria e meritoria repressione deve arrivare alla fine di un percorso al principio del quale si colloca «Sintesi Dialettica» che,  affrontando tutti i volti della cultura, si rivolge a tutti, perché la cultura, come la lotta a corruzione e mafie, riguarda tutti. Dal 2008 «Sintesi Dialettica» è anche un’associazione senza fini di lucro nata per sostenere la rivista. Saremo grati verso chi vorrà sostenerci.

Donazioni in favore di:
ASSOCIAZIONE SINTESI DIALETTICA
c/o UNICREDIT agenzia ROMA CENTRO

IBAN: IT06M0200805038000106101767

Associazione Sintesi Dialettica – Per l’identità democratica

Iscrizione presso la Camera di commercio di Roma (REA n. 1194125). – Sede legale: Via Savoia 72 – c.a.p. 00198, Roma – C.F. 97491150583.

Presidente: Vittorio V. Alberti

Amministratore-tesoriere: Lorenzo Diurni

Soci fondatori: Vittorio Alberti, Enrico R. Cerulli Irelli, Paola Di Felice, Lorenzo Diurni, Giancarlo Doria (†), Antonio Iannuzzi, Stefano Richichi, Sergio Serra, Tommaso Visone.